Blog  /  Pensieri liquidi #2.0 / #3.0

Cantiere aperto di idee e analisi del panorama digital.

Mercato mondiale degli Smartphone 2011: Applesofia vs Androidsofia
Posted by, admin on 22-November-2011

Nella sua recente analisi di mercato “The Global Smartphone Market Landscape”, Asymco è riuscita finalmente a mettere un po’ di ordine nell’enorme mole di dati riguardante il mercato degli Smartphone. Partendo da un’indagine all’interno del mercato della telefonia mobile, si nota come gli Smartphone abbiano ormai raggiunto una quota che si attesta oltre il 30%. Quindi 1 utente su 3 utilizza uno Smartphone. Nel dettaglio, come evidenziato dal grafico sotto, la totale quota di mercato Smartphone, suddivisa per tipo di sistema operativo adottato, al termine del secondo quarto del 2011 è :

1. Android (and Android-like): 17,6%
2. iOS (iPhone solo): 4,4%
3. Nokia Symbian: 4,3%
4. BlackBerry: 2,76%
5. Bada: 1%
6. Windows Phone:0,5%

per un totale appunto del 30,56% del mercato globale di telefonia mobile (evidenziate col colore blu nel grafico, la telefonia mobile tradizionle).

Il grafico mette in risalto una flessione netta, non stagionale, dei produttori di Smartphone titolari della piattaforma che utilizzano sui propri apparecchi. Sia RIM che Symbian infatti, hanno visto un calo notevole per quasi due quarti successi (quello 2010 e quello 2011). Windows aveva avuto un modestissimo incremento ma sembra ormai cedere anch’esso. Mentre iPhone, ha avuto una flessione forse più transitoria che non stagionale, ma comunque all’insegna del negativo.

Il vero vincitore di questa battaglia è Android. Il sistema operativo di casa Google può praticamente affermare che stante le attuale condizioni, quasi 1 Smartphone su 5 ha questa “motorizzazione”. Un autentico successo se si considera che fino ad un paio di anni fa circa, la quota di mercato era pari a zero!

Nelle quote di mercato riguardanti i venditori di Smartphone, il grafico sopra mostra che Samsung ha registrato un 26%, invertendo praticamente la quota detenuta da Nokia in un solo anno, attestata ora su di un 14%. Apple registra una flessione rispetto al quarto precedente, dal 19% al 14%, mentre HTC e RIM si attestano rispettivamente su di un 11% e 9%. Fanalini di coda del mercato sono Sony Ericsson 6%, LG 5% e Motorla 4%.

Il grafico 3 evidenzia le performance di vendita dei produttori Smartphone, mentre il 4 le quote in milioni di cellulari venduti tenendo in considerazione il sistema operativo, piuttosto che il brand. La differenza cromatica, tra le diverse pendenze del grafico, vuole evidenziare la differenza tra Sistemi Operativi Modulari (Marrone) e Integrati (Verde).

Una domanda aperta, fatta dagli analisti Asymco (Horace Dediu in primis) è: “L’attuale situazione rappresenta la fine dell’Integrazione o addirittura la fine dell’innovazione nel mercato della telefonia mobile?”

A parte Apple, sembra infatti che vi sia una totale capitolazione da parte dei produttori di telefonia mobile nei confronti produttori di piattaforme, con “imprevedibili ed oscure intenzioni”.

Di sicuro nel breve medio periodo, tutti i produttori di telefonia mobile si dovranno interrogare su quella che sarà la loro presenza all’interno del mercato dei Sistemi Operativi, e soprattutto giustificare questa presenza nel medio e lungo termine. Poiché se da un lato abbiamo assistito in questi anni alla parabola mirabolante di Steve Jobs e degli Smartphone con OS nativo, gli unici che per ora sembrano reggere ad un mercato che si fa ogni giorno più labile, dall’altro assistiamo a clamorosi flop come quello di Nokia Symbian, il cui management si è giustamente interrogato se abbia produrre un OS proprio, quando altri lo fanno ad un costo minore, un qualità superiore e con una Community di supporto che la sviluppa infinitamente più grande. Effettivamente il dubbio resta, tuttavia ci dobbiamo porre anche un altro quesito: Apple (relativamente al mercato Smartphone, ed eventualmente Tablet) e il suo iOS integrato, avrebbe ottenuto il medesimo successo se non lo avesse sviluppato e se si fosse appoggiata ad un altro sistema operativo esterno? La discussione è aperta.

 

facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedintumblrfacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedintumblr